Chi ha paura del gdpr?

Questa è per noi la settimana del GDPR.

Giovedì 19 aprile abbiamo organizzato un doppio appuntamento: 

la mattina ci sarà un Convegno sul GDPR dedicato ai Consulenti del lavoro e il pomeriggio una nuova sessione rivolta ai Dottori commercialisti (per informazioni sul Convegno leggi qui).
 
Le domande sorgono spontanee…
 

“Ma davvero bisogna temere il GDPR?”

“Cosa significa per chi si occupa di consulenza del lavoro o di consulenza contabile e fiscale applicare il nuovo Regolamento sulla Privacy?”
 
“Il GDPR sarà davvero l’ennesimo pensiero che non ci farà dormire la notte?”
 
Le tue reazioni possono essere diverse.

Potresti essere spaventato e sensibile alla confusione informativa e al peso delle sanzioni previste nel nuovo Regolamento
 
“ fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato”.
 
Oppure potresti pensare al GDPR con scetticismo, catalogandolo come
 
“un inutile obbligo, uno spreco di tempo”.
 
I professionisti scettici e molto analitici hanno bisogno di approfondimenti prima di preoccuparsi troppo e hanno un atteggiamento comprensibile perché – concedici l’espressione – tra poco di GDPR ne parleranno anche i muri!

Tutti sono esperti di GDPR, tutti ti vendono una super soluzione per il GDPR e spuntano come funghi i GDPR Specialist, che fino a ieri erano normali avvocati, ingegneri e informatici.
A causa dell’overload informativo abbiamo raggiunto il caos e, di fronte al caos, l’unica reazione normale è lo scetticismo.

Le persone scettiche sono le nostre preferite, perché una volta che si sono informate e hanno capito che il tema è urgente e importante, sono quelle che non tornano più indietro.

Per questo motivo ti invitiamo a partecipare giovedì 19 al Convegno sul GDPR che si terrà al T Hotel di Cagliari (registrazioni a partire dalle ore 8.30 per i consulenti del lavoro e dalle ore 14.30 per i dottori commercialisti).

Soprattutto se sei scettico.

Il Convegno è gratuito ed è valido per la Formazione continua obbligatoria.
Per ulteriori informazioni sul Convegno, leggi qui.

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?